Lunedì, 02 Marzo 2015

Il Visual Merchandising e le opportunità offerte dalla vendita visiva

Il Visual Merchandising guida il consumatore verso percorsi visivi obbligati ed è un elemento distintivo in ambienti commerciali fortemente concorrenziali. Valorizza al meglio il prodotto, gli dà un ruolo di vendita attivo, ne ottimizza la redditività.

Il Visual Merchandising s’identifica in pieno con il concetto di “negozio come teatro del desiderio” che prevede la creazione di un effetto emozionale di immediato coinvolgimento del consumatore: il punto vendita si trasforma in una vera e propria “vetrina interattiva”. 

 

Il negozio contribuisce al processo di vendita tramite la sua capacità di comunicare, conquistando ed emozionando il cliente attraverso uno stile identificativo; è di fondamentale importanza la percezione perchè il consumo risponde a stimoli sensoriali: vedere, toccare, sentire il prodotto aumenta fortemente l’impatto sul cliente.

Quindi in definitiva il compito del Visual Merchandising è quello di coordinare i diversi linguaggi di comunicazione presenti nel punto vendita ed espressi attraverso gli strumenti di comunicazione, il packaging dei prodotti, il design e l’architettura del negozio. 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
Last modified on
Giovedì, 16 Febbraio 2017 17:13
top